Tour de France, la spettatrice che ha fatto cadere tutto il gruppo se la cava con 1200 euro di multa

Tour de France, la spettatrice che ha fatto cadere tutto il gruppo se la cava con 1200 euro di multa
di Carlo Gugliotta
2 Minuti di Lettura
Giovedì 9 Dicembre 2021, 18:09

Ha fatto cadere tutto il gruppo nel corso della prima tappa, compromettendo la corsa di molti dei big in gara. È scappata per due giorni, senza farsi trovare. E adesso è riuscita a cavarsela con "soli" 1200 euro di multa. Il tribunale di Brest si è finalmente espresso su una delle scene più brutte che sono state vissute nel 2021 ciclistico, la spettatrice che ha fatto cadere tutto il gruppo nel corso della prima frazione del Tour de France, solo per esporre un cartello in mondovisione per salutare i nonni, e facendo cadere tutto il plotone. 

Il tribunale ha condannato la spettatrice a una ammenda di 1200 euro. E, in più, dovrà versare un euro di risarcimento simbolico all’UNCP, Unione Nazionale Francese dei Ciclisti Professionisti, che si era costituita parte civile. Il pubblico ministero aveva chiesto inizialmente quattro mesi di reclusione. 

I postumi della caduta di massa nella Brest-Landerneau hanno rovinato i piani di molti dei team che avevano preso parte alla corsa per lottare alla maglia gialla finale, in particolare alla Jumbo-Visma di Primoz Roglic: lo sloveno è stato costretto a ritirarsi anzitempo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA