Sorriso Brignone: terza nel SuperG di Soldeu. Shiffrin, regina da record

Giovedì 14 Marzo 2019
Federica Brignone in azione a Soldeu
Un sorriso che racconta il quarto podio stagionale. Federica Brignone lascia il segno anche nelle finali di coppa del mondo di Soldeu e chiude al terzo posto l'ultimo superG della stagione. L'azzurra, che per la 28/a volta in carriera chiude una gara tra le migliori tre, arriva alle spalle della tedesca Viktoria Rebensburg e dell'austriaca Tamara Tippler, ma riesce a lasciarsi alle spalle la fuoriclasse americana Mikaela Shiffrin che, oltre alla coppa del mondo generale, centra così anche la doppietta con le coppe di slalom e superG, mai riuscito a nessuno prima. Per l'Italia, in una gara con condizioni meteo e di neve perfette, ci sono poi Sofia Goggia 7/a, Nadia Fanchini 9/a, Irene Curtoni 14/a e Francesca Marsaglia 16/a.

«È stato un superG tosto, quando ho vinto tre anni fa c'erano un po' più curve. Ma mi sono concentrata, ho cercato di essere alta nel piano e di lasciare andare gli sci e ce l'ho fatta. Sono molto soddisfatta, è il miglior superG della stagione», racconta la Brignone al traguardo. «È stata una stagione non facilissima per via dell'infortunio che mi ha fermata per due mesi – prosegue Federica - So comunque di avere un buon margine per l'anno prossimo. Voglio continuare ad allenarmi fino a fine aprile, poi spero di avere un'estate sana per poter andare all'attacco e mettere fieno in cascina arrivando pronta alla prossima stagione». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Gli strapperei le braccia»: Dessì e la cura al malaffare

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma