Nations League: l'Italia batte anche gli Stati Uniti

Venerdì 7 Giugno 2019
L'Italvolley esulta dopo la vittoria sugli Stati Uniti
Parte con il piede giusto l'Italia nella pool 6 di Nations League. Gli azzurri hanno battuto 3-1 (25-23, 13-25, 25-20, 25-23) gli Stati Uniti al termine di un match combattutissimo al di là dello score. Nella prima rotazione di giornata il ct Gianlorenzo Blengini ha mandato in campo Davide Candellaro, Simone Giannelli, Roberto Russo, Oleg Antonov, Gabriele Nelli, Oreste Cavuto e il libero Fabio Balaso. L'Italia tornerà in campo oggi contro il Portogallo.

«Siamo contenti per la vittoria. È stata una partita dura, molto dura - commenta Blengini -. Soprattutto è stato faticoso resistere quando l'avversario ha cominciato a spingere davvero forte col servizio. È stato difficile ma è quello che ci serve: ci serve stare nelle partite con la testa, stare nelle partite quando l'avversario ti mette alle corde. E gli Stati Uniti questa sera hanno servito davvero bene, ci hanno messo grossa pressione con la battuta e non solo nel secondo set. Noi siamo stati capaci di resiste, di arrangiarci un pochino, che è quello che ci proponiamo di fare nelle situazioni di difficoltà. Dobbiamo affrontare i momenti più complicati con pazienza e soluzioni alternative. Questa sera lo abbiamo fatto e ci siamo portati a casa la vittoria, ma soprattutto ci siamo portati a casa una partita di resistenza alle difficoltà ed è un altro mattoncino. Sappiamo che tutte le giornate hanno una loro storia e da domani ne inizia un'altra. Domani penseremo a un avversario altrettanto complicato e a una partita da giocare con grande intensità su ogni pallone e da non mollare». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma