Rapporto McLaren: salta il mondiale di bob e skeleton a Sochi

Rapporto McLaren: salta il mondiale di bob e skeleton a Sochi
1 Minuto di Lettura
Martedì 13 Dicembre 2016, 22:50

Le prime conseguenze della pubblicazione della seconda parte dell'esplosivo «rapporto McLaren» sul doping in Russia si stanno già cominciando a sentire: il mondiale di bob e skeleton, previsto per febbraio 2017, non si terrà a Sochi. Secondo quanto riportato oggi dalla Federazione di bob e skeleton il mondiale si terrà in una nuova sede da definire nei prossimi giorni. La federazione ha sostenuto la propria decisione con la necessità da parte di allenatori e atleti partecipanti di essere in grado di «concentrarsi sullo sport invece che sulle accuse e le discussioni, siano giustificate o meno». L'organismo, con sede nella città svizzera di Losanna, ha evidenziato gli sforzi compiuti dalla Federazione Russa nell'organizzare l'evento, che si doveva svolgere dal 15 al 27 febbraio 2017, ma ha detto nella sua dichiarazione che «il clima attuale rende impossibile» lo svolgimento della competizione a Sochi. Dopo l'uscita del rapporto, il Comitato Olimpico Internazionale (Cio) ha suggerito alle federazioni sportive invernali di spostare al di fuori della Russia i campionati del mondo o le prova di Coppa del Mondo dei prossimi mesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA