CORONAVIRUS

Pellegrini: «Giochi spostati? Spero il fisico regga». Tortu: «Decisione giusta»

Martedì 24 Marzo 2020
 Prova a sorridere Federica Pellegrini ala notizia del rinvio di un anno dei Giochi di Tokyo. » Sembra una barzelletta, il destino, le coincidenze...fatto sta che io non posso smettere di nuotare - spiega l'azzurra in una storia su Instagram -«Devo nuotare un altro anno, non ci voglio credere...

«Avrei preferito gareggiare quest'anno, ma visto tutto quello che sta succedendo nel mondo e che tanti atleti non hanno la possibilità di allenarsi saremmo arrivati senza essere preparati, quindi la decisione di spostarle di un anno è giusta e sono d'accordo. Ci prepareremo al meglio, si tratta solo di riprogrammare tutto. E speriamo che il fisico tenga botta ancora per un anno« conclude la regina del nuoto azzurro.

«È la scelta giusta, la salute prima di tutto» queste le parole di Filippo Tortu alla notizia del rinvio al 2021 dei Giochi Olimpici. «Per qualsiasi atleta pensare di non poter gareggiare nella più prestigiosa delle competizioni non è certamente una buona notizia, ma considerata la gravità della situazione sanitaria a livello mondiale, non si poteva fare altrimenti. Per quanto mi riguarda avrò un anno in più per prepararmi, mi mancherà non essere a Tokyo e l'attesa sarà ancora più bella, come quando desideri tanto qualcosa. Dobbiamo tutelare la salute di tutti e anche noi atleti dobbiamo adeguarci a questo momento di crisi internazionale», conclude il velocista azzurro.
Ultimo aggiornamento: 15:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Zero pubblico, il Bioparco pensa ai fondi

di Marco Pasqua