AS ROMA

Pallotta stufo dello sport: vende anche le quote dei Boston Celtics

Venerdì 21 Agosto 2020
Pallotta stufo dello sport: vende anche le quote dei Boston Celtics

A vederla così sembrerebbe che James Pallotta si sia stufato dello sport. L'ex presidente della Roma, dopo la cessione dei giallorossi a Friedkin, sta vendendo anche la sua quota di minoranza dei Boston Celtics. A rivelare l'operazione finanziaria è il portale statunitense "Sportico" secondo cui Jim avrebbe deciso di uscire anche dal mondo del basket cedendo il suo 8% dei Celtics a Steve Pagliuca, già socio dirigente e membro del comitato esecutivo della franchigia Nba impegnata attualmente nei play-off nella bolla di Orlando, in Florida (si trova sul 2-0 nei confronti dei Philadelphia 76ers).

Secondo Forbes, i Celtics valgono 3,1 miliardi di dollari. Le quote di minoranza delle squadre sportive, spiega il sito americano, sono regolarmente vendute con uno sconto del 10-30% perché spesso non hanno il controllo o il diritto di voto, come nel caso della partecipazione di Pallotta. "Sportico" quindi spiega che Pagliuca sta comprando la quota dell'ex presidente della Roma ma la vendita, che dovrebbe fruttare circa 225 milioni a Pallotta, non è stata tuttavia ancora approvata dalla Nba. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA