Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Fontana-Federghiaccio, continua la polemica: la pattinatrice assente a Casa Italia

Arianna Fontana (31), undici medaglie in carriera alle Olimpiadi
di Giacomo Rossetti
2 Minuti di Lettura
Giovedì 17 Febbraio 2022, 10:58

Ci sono assenze che pesano più di altre. La mancata presenza di Arianna Fontana a Casa Italia a Pechino, nella mattinata in cui gli eroi della staffetta maschile e femminile short track hanno incontrato la stampa, non è certamente casuale. La valtellinese, separata in casa con la Federghiaccio, ieri ha ribadito a caldo che non molto probabilmente non sarà a Milano-Cortina 2026 «se le cose rimarranno così», ribadendo. Fontana a Casa Italia ci si recherà nella sera cinese (primo pomeriggio italiano), quando avrà la possibilità di non dividere le luci del palcoscenico con il resto del gruppo e col presidente federale Andrea Gios, il principale oppositore suo e del suo marito-coach Anthony Lobello. Gios invece era presente stamattina a Casa Italia, dove ha applaudito i membri del team maschile e femminile. L’attesa per la conferenza stampa di domani del presidente volge al termine: la versione dei fatti di Gios molto probabilmente allargherà il crepaccio tra la FISG e la regina dello short strack.

© RIPRODUZIONE RISERVATA