Morto Bjorg Lambrecht, il ciclista 22enne è rimasto coinvolto in una caduta al giro di Polonia

Lunedì 5 Agosto 2019 di Francesca Monzone
Morto Bjorg Lambrecht, il ciclista 22enne è rimasto coinvolto in una caduta al giro di Polonia

Tragedia nel mondo del ciclismo. Il corridore belga Bjorg Lambrecht, è deceduto in seguito ad una caduta, mentre si disputava la terza tappa del Giro di PoloniaLambrecht che correva per la Lotto-Soudal, a 73 chilometri dal traguardo sarebbe finito a terra battendo violentemente la testa. Il ventiduenne è stato subito soccorso e sul posto sono iniziate immediatamente le manovre di rianimazione. In un primo momento non era stato possibile il trasporto in elicottero verso l’ospedale, proprio a causa delle condizioni del giovane e si era deciso per il trasporto in ambulanza. Lambrecht è deceduto mente era in sala operatoria e i medici stavano tentando di ridurre l’emorragia causata dall’incidente.

Travolto e ucciso da un'auto-pirata nella notte: il cadavere di un giovane ciclista trovato in un fosso

Incidente tra moto e bici, muore ciclista sbalzato per una decina di metri


La corsa non era ripresa dalle telecamere  in quel momento e non ci sono immagini relative alla caduta del corridore belga e la tappa non è stata sospesa. A trovare il giovane sarebbe stata l’ammiraglia della Squadra, che avrebbe visto il ragazzo dentro un fossato vicino un muretto di cemento che costeggiava la strada.

I dirigenti e i corridori della Lotto-Soudal, non hanno ancora fatto dichiarazioni e si sono limitati a comunicare il decesso del giovane con un Twitter: “La più grande tragedia possibile. Riposa in pace Bjorg".Nel mondo del ciclismo, sono molte le dimostrazioni di dolore che si stanno diffondendo sui social network, in particolare da parte
di altri corridori. 

Bjorg Lambrecht era considerato una promessa del ciclismo ed era atteso il suo debutto alla prossima Vuelta di Spagna, dove sarebbe partito tra i favoriti.

Ultimo aggiornamento: 19:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Tutti in fila per la macchina mangia-plastica (che però è rotta)

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma