ROMA

Manuel Bortuzzo, il nuotatore paralizzato alle gambe dopo l'agguato a Roma torna a nuotare in piscina

Mercoledì 17 Luglio 2019
1
Manuel Bortuzzo, il nuotatore paralizzato alle gambe dopo l'agguato a Roma torna a nuotare in piscina

Manuel Bortuzzo, il nuotatore veneto rimasto paralizzato alle gambe dopo la sparatoria in cui è rimasto coinvolto a Roma si è rituffato in piscina ed è tornato a nuotare con un grandissimo stile in vasca. Sono le immagini riprese a bordo piscina a documentare lo stato di forma di Manuel Bortuzzo e la sua determinazione nel trovare lo stile perfetto nell'acqua bracciata dopo bracciata.

Manuel Bortuzzo, i due aggressori chiedono lo sconto della pena

Manuel Bortuzzo, il suo dramma raccontato in un film: «Farà un ciak con Raoul Bova»
 

Manuel Bortuzzo, il ragazzo ferito all'Axa a Roma da un colpo di pistola, si era trasferito nella Capitale da Treviso per allenarsi al centro federale di Ostia sognando la nazionale. Promessa del mezzofondo a volte ha condiviso lo spazio acqua con i campioni Gregorio Paltrinieri, Gabriele Detti e Domenico Acerenza seguito dal tecnico federale Stefano Morini, ma soprattutto dall'assistente Christian Galenda che lo allena anche al centro sportivo delle Fiamme Gialle di Castelporziano.

Ultimo aggiornamento: 16:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La doppia vita dei prof? Basta andare sui social

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma