Stampa spagnola: «La caduta di Malori causata da un aneurisma»

Lunedì 25 Gennaio 2016 di Francesca Monzone
Tour di San Luis, la caduta Nairo Quintana e Adriano Malori
Nuove notizie su Adriano Malori sono rimbalzate in queste ore dal quotidiano spagnolo il Marca. Sembrerebbe che il vice campione del mondo a cronometro, non sarebbe caduto a terra in seguito solo ad una crepa sull'asfalto mentre si svolgeva la quinta tappa del Tour di San Luis in Argentina, ma che a causare l'incidente sarebbe stato un possibile malore avuto dal corridore in corsa. In questa triste vicenda il condizionale è d'obbligo poiché se da una parte sta circolando la notizia di una «piccola anomalia» cerebrale tra le cause dell'incidente, imputabile ad un possibile aneurisma congenito, dall'altra parte non si hanno notizie in merito da parte della Movistar, il team di Adriano Malori.

Infatti, la squadra spagnola già dalle prime ore dopo il ricovero del suo atleta aveva diffuso dei bollettini medici in cui si spiegava che Malori era sedato e che aveva un trauma cranico ma che le sue condizioni erano stabili affermando poi che c’erano lievi miglioramenti. Ci sarebbero poi le testimonianze dei corridori che in quel momento si trovavano in testa al gruppo vicino al campione italiano che parlerebbero di una caduta non compatibile con un malore. L'unica notizia confermata anche dalla squadra consiste nel trasferimento di Malori con un aereo medico alla clinica Fleming di Buenos Aires dove verrà sottoposto ad ulteriori accertamenti.

Riguardo le condizioni del giovane velocista è stato sentito il cittì della nazionale di ciclismo, Davide Cassani. Il tecnico ha dichiarato che a prescindere dalla vera causa dell'incidente bisogna pensare al corridore augurandoci tutti una sua veloce e completa guarigione. Cassani ha poi detto di essere venuto a conoscenza dell'ipotesi del malore dalla stampa e che questa notizia non gli era stata comunicata neanche dalla madre del corridore che aveva sentito durante il giorno e che si stava preparando a partire per l'Argentina, dove proprio oggi è arrivata la fidanzata del giovane. Nairo e Dayer Quintana compagni di Malori alla Movistar hanno voluto dedicare all'amico e collega i successi ottenuti alla corsa Argentina.

  © RIPRODUZIONE RISERVATA