Sci di fondo, la Russia entra nella storia a Oslo: primo tris sul podio nella 50 km in tecnica classica

Sci di fondo, la Russia entra nella storia a Oslo: primo tris sul podio nella 50 km in tecnica classica
1 Minuto di Lettura
Sabato 9 Marzo 2019, 15:20 - Ultimo aggiornamento: 15:26

Mai successo. Ecco che la Russia cala il tris mai visto. Così entra nella storia dello sci di fondo nella 50 km in tecnica classica di Oslo. Per la prima volta nella tradizionale gara di coppa del mondo una nazione piazza tre atleti sul podio. A trionfare è Alexander Bolshunov, 2ore 23'49''8, che grazie anche ai punti bonus conquistati nei traguardi intermedi, sale a quota 1230 in testa alla classifica generale scavalcando il norvegese Johannes Klaebo (1181), secondo, battuto in volata c'è Maxim Vylegzhanin, terzo Andrey Larkov. Per quanto riguarda gli azzurri, Francesco De Fabiani ha chiuso in 18esima posizione con un ritardo di 1'03''9 da Bolshunov, accumulato tutto negli ultimi tre chilometri. Fino a quel momento era rimasto in coda al gruppo di testa, poi nei saliscendi finali, non ha più retto il loro ritmo. Con i punti bonus dei traguardi intermedi e quelli conquistati all'arrivo sale a quota 594 in classifica generale e resta nella top ten, all'ottavo posto. Buona prestazione per Giandomenico Salvadori, ventesimo con due minuti e 4 decimi di ritardo: ha vinto la volata del primo gruppetto degli inseguitori, quelli che tra il 37esimo e il 39esimo chilometro hanno dovuto proseguire con il proprio passo staccandosi dai primi 19.

© RIPRODUZIONE RISERVATA