Challenge of stars, Jakobsen batte Ganna. Oggi Nibali contro Froome

Domenica 24 Maggio 2020 di Francesca Monzone
Fabio Jakobsen (Deceuninck - Quick Step) ha vinto la sfida tra i velocisti di The Challenge of Stars, superando nel finale il nostro Filippo Ganna (Team Ineos) che ha chiuso al secondo posto. Sul percorso di 1200 metri con una pendenza media dello 0.97% e massima del 2.53%, ambientati nella campagna toscana, il campione olandese è stato il più forte, eliminando via via, tutti gli avversari. Nello scenario creato dal software BKOOL, Jakobsen ha sconfitto prima il campione del mondo in carica Mads Pedersen (Trek - Segafredo) e poi Pascal Ackermann  (BORA-Hansgrohe), per giocarsi la finale con il campione italiano a cronometro Filippo Ganna. Il nostro azzurro aveva esordito contro Matteo Trentin (CCC Team), superato senza grandi difficoltà, per battere poi Jasper De Buyst (Lotto-Soudal) e giocarsi la finale contro l’olandese. 
Soddisfatto Jakobsen, mentre Ganna è rimasto deluso, perchè ha avuto un problema meccanico. “Sono stato sfortunato, nel finale ho avuto un piccolo problema meccanico e Jakobsen è andato forte - ha detto il campione di Verbania - Sicuramente gareggiare così è qualcosa di nuovo e differente; in una gara normale sai meglio cosa sta succedendo intorno a te, qui devi controllare costantemente il tuo schermo ma alla fine ciò che le accomuna è il mal di gambe dopo il traguardo”.
Domani a sfidarsi saranno gli scalatori e la il finale potrebbe essere tra Chris Froome (Team Ineos) e Vincenzo Nibali (Trek-Segafredo). © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani