Golf, Molinari e Fleetwood avversari nel British Masters

Giovedì 11 Ottobre 2018
Francesco Molinari e Tommy Fleetwood, grandi protagonisti nel team europeo nella vittoriosa Ryder Cup a Parigi, si ritroveranno avversari, decisi però a dare spettacolo, nello Sky Sports British Masters (11-14 ottobre), torneo dell'European Tour in programma sul tracciato del Walton Heath GC, a Walton on the Hill in Inghilterra. Insieme a Molinari saranno in gara il fratello Edoardo, Matteo Manassero, Andrea Pavan, Renato Paratore e Nino Bertasio. A dare ancor più tono al field altri due giocatori continentali di Ryder Cup, Justin Rose, numero due mondiale e anch'egli tra i grandi favoriti, e il danese Thorbjorn Olesen insieme a quasi tutto lo staff tecnico con il capitano danese Thomas Bjorn e quattro vice capitani, gli inglesi Lee Westwood e Luke Donald, l'irlandese Padraig Harrington e lo svedese Robert Karlsson. Da seguire anche il tedesco Martin Kaymer, il danese Lucas Bjerregaard, reduce dal successo nel Dunhill Links, gli inglesi Danny Willett, Chris Wood e Matthew Fitzpatrick, i sudafricani Charl Schwartzel e Dean Burmester, il thailandese Thongchai Jaidee e il cinese Haotong Li. Difende il titolo, probabilmente con scarse possibilità, l'irlandese Paul Dunne. Tra gli azzurri, a parte Francesco Molinari, numero sei mondiale, che punterà al titolo, è in ottima condizione Andrea Pavan (5° nel Dunhill), sono in ripresa Renato Paratore ed Edoardo Molinari e manca di continuità Nino Bertasio. Quanto a Matteo Manassero ha assoluta necessità di un risultato di peso per evitare di perdere la 'cartà per il circuito 2019. Il montepremi è di 3.420.000 euro. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

"La signora che non può mangiare la ricotta perché..."

di Pietro Piovani