Giro d'Italia, Demare cala il tris: sua anche la volata a Brindisi

Venerdì 9 Ottobre 2020 di Carlo Gugliotta

Arnaud Demare è il degno titolare della maglia ciclamino. Il velocista della Groupama-FDJ, campione francese in carica, si è aggiudicato tre vittorie su tre arrivi allo sprint di gruppo fino ad oggi disputati. I 143 km da Matera a Brindisi sono stati contrassegnati dal forte vento soffiato nella parte iniziale di tappa: in gruppo si sono formati tanti ventagli, ma nell'ultima parte la situazione si è relativamente tranquillizzata. Demare è stato lanciato perfettamente da Jacopo Guarnieri, l'azzurro emigrato in Francia quattro anni fa per lanciare al meglio l'attuale campione nazionale francese. Con una squadra così forte e con una gamba eccezionale, per Demare è stato un gioco da ragazzi imporsi per la terza volta in questo Giro d'Italia. Nulla da fare per Peter Sagan, che deve accontentarsi della seconda posizione, e per Michael Matthews, terzo. Migliore degli italiani al traguardo è Davide Ballerini, settimo dopo aver lavorato per tutto il giorno a supporto del suo compagno di squadra, la maglia rosa Joao Almeida. 

Il portoghese resta agevolmente leader della classifica generale, nella quale il migliore degli italiani resta Vincenzo Nibali in quinta posizione. Domani si svolgerà la settima tappa del Giro d'Italia, la Giovinazzo-Vieste di 200 km, molto mossa nella parte finale.

Ultimo aggiornamento: 19:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA