Luca De Aliprandini d'argento ai Mondiali di sci nel gigante: «Un sogno dopo anni di insulti»

Venerdì 19 Febbraio 2021
Italia, sogni di medaglia nel gigante: De Aliprandini secondo dietro Pinturault

Luca De Aliprandini è d'argento. L'azzurro sorprende tutti e chiude secondo nel gigante maschile, portando all'Italia la seconda medaglia dei Mondiali di Cortina. Ora Marta Bassino, che invece ha vinto l'oro nel parallelo, non è più sola. Oro al francese Faivre, terzo Schwarz

Delusione Italia nel gigante: Brignone out, Bassino 13ª. Oro a Gut-Behrami, argento Shiffrin

De Aliprandini aveva chiuso la prima manche al secondo posto con 40 centesimi dietro il francese Pinturault (che ha perso l'oro per un errore clamoroso nella seconda) e nonostante qualche errore nella parte iniziale della discesa ha centrato il tempo alle spalle di Faivre. È il primo podio in carriera per lo sciatore di 31 anni. Più indietro gli altri azzurri con Riccardo Tonetti 12° e Giovanni
Franzoni 14°, uscito di scena Giovanni Borsotti.

 

De Aliprandini: «Insultati per anni, ora questo è un sogno»

Non può nascondere l'emozione, Luca De Aliprandini, a fine gara: «Non so cosa dire, l'emozione credo si sia vista - ha detto alla Rai -. Il podio era diventato quasi un peso, invece ultimamente mi ero quasi rassegnato. Sapevo che era difficile e sarebbe stata dura la seconda manche, ho cercato di mettere in pratica le cose di cui avevamo parlato. La prima manche era più liscia col sole, io ho cercato di tenere le linee senza spingere. Questo è un sogno, un Mondiale a casa, a Cortina, un argento... Quando ho visto il secondo tempo non riuscivo neanche a tenermi in piedi. Siamo stati per anni insultati e criticati come squadra, invece la storia del brutto anatroccolo ha fruttato».

Video

 

Ultimo aggiornamento: 16:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA