Delusione Italia nel gigante: Brignone out, Bassino 13ª. Oro a Gut-Behrami, argento Shiffrin

Giovedì 18 Febbraio 2021
Delusione Italia nel gigante femminile: Brignone out e Bassino lontana dal podio dopo la prima manche

Delusione azzurra al gigante femminile ai Mondiali di Cortina. Marta Bassino ha chiuso al 13° posto dopo che nella prima manche aveva chiuso col quindicesimo tempo. Fuori invece già dalla prima discesa Federica Brignone, finita fuori in una curva a sinistra dopo un dosso. Sarebbe servita una seconda manche perfetta e velocissima, ma con un altro paio di errori Bassino ha compromesso la rincorsa al podio. Oro ancora a Gut-Behrami, argento a Shiffrin per soli due centesimi di ritardo. Bronzo Liensberger a 0.09. 

Iran, niente Cortina per la ct: il marito non l’ha fatta partire

Bassino: «Ci sto male, ma la stagione continua». Brignone: «Che rabbia»

«È inutile piangersi addosso, è una gara secca e va oppure no - ha detto dopo la seconda manche Marta Bassino -. Tenevo tanto a questa gara, ma la stagione continua. Sono dispiaciuta, ci speravo e ci tenevo tanto. Per quanto ci stia male oggi, il parallelo mi ha regalato tanta gioia e quella medaglia va a incorniciare la mia stagione. Quello che ho fatto non lo butto via, nel complesso è andata così ma va bene».

Delusa anche Federica Brignone: «Sono scivolata ma stavolta non sono riuscita a tirarmi su. Sono troppo arrabbiata, non ho guardato nemmeno la classifica. Non è quello che volevo, uscire così alla prima manche. Sono partita attaccando, facendo quello che avevo preparato in allenamento, è un peccato. Bisognava rischiare e io l’ho fatto: questo è lo sport. Questo non è stato per me un Mondiale favorevole, ma bisogna reagire. Sarà solo un’occasione per migliorare ancora».

Ultimo aggiornamento: 14:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA