Judo, terza medaglia per gli Azzurri a Lisbona: Parlati batte Egutidze e vince il bronzo

Judo, terza medaglia per gli Azzurri a Lisbona: Parlati batte Egutidze e vince il bronzo
2 Minuti di Lettura
Sabato 17 Aprile 2021, 19:45 - Ultimo aggiornamento: 19:46

Ancora una medaglia, per gli Azzurri impegnati a Lisbona per gli Europei di JudoChristian Parlati ha conquistato la medaglia di bronzo degli 81 kg nella seconda giornata del Campionato. Il 23enne partenopeo è stato impeccabile, sconfiggendo proma il moldavo Dorin Gotonoaga, poi il georgiano-serbo Zebeda Rekhviashvili. E, dopo la sconfitta partita dal bulgaro Ivaylo Ivanov, per lui è arrivata la vittoria nel recupero sul belga Sami Chouchi: infine, a contendersi il bronzo il padrone di casa, il portoghese Anri Egutidze.

Arti marziali all'aria aperta a Tor di Quinto, rispettando le giuste distanze

Il match

L'incontro si è protratto con il golden score, ma dopo 1'39" la zampata di Parlati non ha lasciato scampo al forte portoghese. La giornata azzurra ha applaudito anche il quinto posto di Giovanni Esposito nei 73 ed il settimo di Maria Centracchio nei 63 kg, risultati importanti nonostante l'amarezza che possono lasciare ai due azzurri. Domani giornata conclusiva di questo europeo ricco di Azzurro, in gara le categorie più pesanti (78, +78 kg femminili e 90, 100, +100 kg maschili) con gli azzurri Giorgia Stangherlin e Nicholas Mungai.

© RIPRODUZIONE RISERVATA