Coppa del mondo di pista, l'Italia conquista subito 4 medaglie. Domani Viviani per l'Omnium

Venerdì 1 Novembre 2019 di Francesca Monzone
Ottimo esordio per l’Italia della pista a Minsk in Bielorussia, gli azzurri nella prima giornata di Coppa del Mondo, hanno portato a casa 4 podi e punti importanti per le Olimpiadi di Tokyo. Due medaglie d’argento sono arrivate con le donne, grazie a  Maria Giulia Confalonieri  nella Corsa a punti e Martina Fidanza nello scratch . Due bronzi sono stati conquistati dai quartetti maschile e femminile, con punti importanti per ottenere i pass olimpici.
Francesco Lamon, Filippo Ganna, Simone Consonni ed Elia Viviani hanno chiuso con il tempo di 3:51.689, nella finale contro la Germania. L’oro è andato alla Danimarca che con il tempo di  3:50.207 ha superato la Francia, che si è dovuta accontentare dell’argento. 
Martina Alzini, Marta Cavalli, Letizia Paternoster ed Elisa Balsamo con il tempo di 4:16.430 sono salite sul terzo gradino del podio. Gli Stati Uniti fermando il tempo su 4:13.762 hanno battuto la Germania. 
La Confalonieri è andata benissimo e si è arresa solo alla statunitense Jennifer Valente. Martina Fidanza nella sua prova ha chiuso alle spalle della olandese Kirsten Wild. 
Domani ci sarà la seconda giornata di gare con lo Scratch Uomini in cui vedremo Michele Scartezzini, l’Americana donne con Elisa Balsamo e Letizia Paternoster e ancora il Keirin Uomini con Francesco Ceci. la giornata si concluderà con la Velocità Donne dove in pista vedremo Mirian Vece e l’Omnium Uomini con il nostro Elia Viviani. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma