Doppietta azzurra: a De Filippis la coppa del mondo di fossa, Lodde trionfa nello skeet

Sabato 12 Ottobre 2019
Luigi Lodde, per lui coppa del mondo di skeet e record del mondo
Doppietta azzurra in coppa del mondo di tiro a volo. Ad Al Ain esultano Mauro De Filippis e Luigi Lodde che si aggiudicano il trofeo, rispettivamente, nella fossa olimpica e nello skeet. 

Non è più il signor Rossi, nel senso di marito dell'olimpionica Jessica, oro a Londra 2012. L'azzurro Mauro De Filippis, poliziotto originario di Taranto ma trapiantato in Veneto, ha vinto la finale della Coppa del Mondo di Fossa, specialità olimpica del tiro a volo. De Filippis, che quest'anno era già stato argento ai Mondiali di Lonato del Garda, ha ottenuto il punteggio di 44/50 e ha battuto il russo Alexei Alipov, oro olimpico ad Atene 2004 che oggi ha chiuso sul 41/50, e lo spagnolo Alberto Fernandez (34/40). Solo quarto il campione olimpico di Rio 2016, il croato Josip Glasnovic, che nella finale dei Giochi carioca battè il veterano azzurro Giovanni Pellielo. Con il successo di Al Ain De Filippis compie un passo forse decisivo nella classifica del ranking mondiale e dovrebbe quindi ottenere (non c'è ancora la certezza) una carta olimpica per Tokyo 2020. Se andrà in Giappone, è probabile che partecipi anche alla gara Mista proprio in coppia con la moglie, Jessica Rossi.

Poco dopo il trionfo di De Filippis, è arrivato il bis targato Luigi Lodde, 39enne sassarese, che ha conquistato il trofeo di cristallo nella gara di Skeet con il punteggio di 60/60, che è anche primato mondiale. Nulla da fare, quindi per lo statunitense Vincent Hancock, due volte oro ai Giochi (2008 e 2012) e 4 volte campione del mondo, che ha chiuso a quota 59. Al terzo posto si è piazzato l'egiziano Azmy Mehelba (49/50), mentre l'altro italiano Gabriele Rossetti, oro olimpico a Rio 2016, si è piazzato quinto.  Ultimo aggiornamento: 18:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma