COVID

Sagan positivo al Covid: «Sono in isolamento ma sto bene»

Sabato 6 Febbraio 2021 di Carlo Gugliotta
Peter Sagan in allenamento a Gran Canaria

Peter Sagan è positivo al coronavirus. Il corridore slovacco della Bora-hansgrohe, tre volte campione del mondo di ciclismo su strada, ha comunicato la notizia della propria positività attraverso la propria pagina Facebook. 

Lo slovacco ha svolto un periodo di allenamento a Gran Canaria e lo scorso 29 gennaio si è sottoposto al tampone insieme a suo fratello Juraj e al loro compagno di squadra Erik Baska, al fine di poter tornare a casa. Tutti e tre sono risultati positivi al Covid-19 e da quel giorno sono in isolamento, senza avere sintomi gravi. 

Questo il post pubblicato da Sagan sulla propria pagina Facebook. «Per qualche settimana io, mio fratello Juraj e il nostro compagno di squadra Erik Baska ci siamo allenati a Gran Canaria. Il 29 gennaio abbiamo fatto un test PCR in laboratorio locale per poter tornare a casa. Purtroppo i risultati non sono stati quelli che avremmo desiderato e tutti e tre siamo risultati positivi al Covid-19. 

Ci sentiamo tutti bene ma, ovviamente, da quel giorno, siamo rimasti in quarantena. Dal momento in cui abbiamo ricevuto i risultati positivi del test, abbiamo avuto il pieno sostegno della squadra e ringrazio per questo il nostro manager Ralph Denk e il nostro reparto medico. Anche se siamo a migliaia di chilometri di distanza e in isolamento, ci siamo sempre sentiti come se fossimo proprio accanto a loro. 

Siamo tenuti sotto continua vigilanza a distanza e resteremo qui per tutto il tempo necessario. Speriamo che i nostri prossimi test siano negativi per poter riprendere il normale allenamento».

© RIPRODUZIONE RISERVATA