Ciclismo, campionati europei su pista: argento per il quartetto azzurro maschile, bronzo e record italiano per le donne

Giovedì 17 Ottobre 2019 di Francesca Monzone
Ancora due medaglie per gli azzurri della pista. Ad Apeldoorn in Olanda, dove si stanno svolgendo i Campionati Europei, il quartetto maschile ha conquistato l’argento alle spalle della Danimarca. Nella prova femminile le azzurre hanno portato a casa la medaglia di bronzo e il nuovo record italiano. 
Il medagliere azzurro sale così a tre medaglie, un bronzo e un argento conquistato oggi, che si aggiungono all’oro di Elia Viviani. 
Una gara difficile quella maschile con Filippo Ganna, Francesco Lamon, Davide Plebani e Scartezzini, che hanno duellato con la Danimarca, grande favorita già dalle qualificazioni. 
I danesi hanno subito dimostrato la loro superiorità, correndo ad una velocità più forte rispetto ai nostri ragazzi. La gara è finita con la Danimarca che ha vinto con il tempo di 3’48″430 con oltre 5″ di vantaggio sull’Italia.
Nella prova femminile l’oro è andato alla Gran Bretagna che ha vinto con 4’13″828 , mentre l’argento è stato conquistato dalla Germania, con l’Italia che ha completato il podio. Il quartetto femminile con  Elisa Balsamo, Marta Cavalli, Vittoria Guazzini e Letizia Paternoster, ha battuto la Francia, scrivendo il nuovo record italiano con 4’17″610. 
Nella serata c’è stato anche il quarto posto di Maria Giulia Confalonieri, nella finale dell’eliminazione donne. La gara è stata vinta dall’olandese Kirsten Wild, con l’argento per la britannica Nelson e il bronzo per la polacca Plosaj.
Attesa per domani con l’omnium femminile, con l’Italia favorita.  Ultimo aggiornamento: 23:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma