Mondiali: Cagnotto-Dallapè in finale dai 3 m; gran debutto per Minisini nel sincro misto

Mondiali: Cagnotto-Dallapè in finale dai 3 m; gran debutto per Minisini nel sincro misto
di Piero Mei
2 Minuti di Lettura
Sabato 25 Luglio 2015, 12:40 - Ultimo aggiornamento: 19:39
Tania Cagnotto e Francesca Dallapè si sono qualificate con il settimo punteggio per la finale dei tuffi sincronizzati da 3 metri che si disputerà oggi alle 18.30. Curiosa la votazione sul quarto tuffo: i giudici hanno svariato da 3,5 fino a 7,5. Naturalmente qualificate con il miglior punteggio le cinesi. Settimo posto e qualificazione anche per Linda Ceruti nel solo del nuoto sincronizzato. Per la finale sia nei tuffi che nel nuoto sincronizzato, si riparte da zero.

IL SIRENETTO AVANZA
Un sogno che può avverarsi domani sera a Kazan è quello di Giorgio Minisini: il ragazzo romano che ha molto lottato per la parità di sesso, difendendo le quote azzurre nel nuoto sincronizzato, potrebbe davvero raggiungere il podio nel duo tecnico, gara cui partecipa in coppia con Manila Flamini. Gli azzurri nella qualificazione sono terzi con 85.425 punti, quasi mille e cinquecento più dell’Ucraina che è quarta. Prima la coppia russa Maltsev-Valitova, e chissà che vincendo non facciano fare un po’ di marcia indietro anche al ministro dello sport che non vorrebbe il maschio sincronizzato; seconda è la coppia statunitense Jones-May, cioè con Bill May, sirenetto pioniere. Partecipano anche Giappone e Turchia, classificati nell’ordine.
© RIPRODUZIONE RISERVATA