Adriano Malori finalmente ritorna in bicicletta

Adriano Malori finalmente ritorna in bicicletta
di Francesca Monzone
1 Minuto di Lettura
Venerdì 6 Maggio 2016, 22:35


Adriano Malori sorride finalmente sereno. E lo fa su una strada asfaltata di Canossa, in provincia di Reggio Emilia, a pochi chilometri dalla sua casa. Il corridore della Movistar ha voluto affidare ai social network il suo messaggio: una foto nella quale mostra al mondo intero di essere tornato in sella alla sua bicicletta.
Era di pochi giorni fa un’altra immagine del campione parmigiano in cui salutava tutto lo staff della clinica spagnola dove era giunto con un volo dall'Argentina nel mese di febbraio. In quel luogo, Malori era andato per la riabilitazione dopo l'incidente che lo aveva visto coinvolto il 22 gennaio mentre si svolgeva il Tour di San Luis.
Malori quel giorno aveva riportato un trauma cranico-facciale importante tanto che i medici sono stati costretti a tenerlo in coma farmacologico.
La parte più difficile del ritorno allo sport di Adriano è alle spalle. Dopo mesi di riabilitazione e tantissimo impegno, anche mesi complicati, l’azzurro è tornato nella sua casa in Italia e ha ripreso il normale allenamento. A questo punto manca solo l'ultima fase del recupero e, forse, prima del previsto potremo rivedere Malori in gara con le mani sul manubrio durante una cronometro, la specialità nella quale ha vinto lo scorso settembre l'argento ai Mondiali di Richmond.

© RIPRODUZIONE RISERVATA