Rai, Orfeo: «Fazio su Raiuno? Non sono pentito, un successo»

Mercoledì 27 Giugno 2018
Fabio Fazio
Fabio Fazio su Rai Uno? Al di là delle polemiche, anche politiche, un successo e dunque una mossa editoriale che ripeterebbe. Alla presentazione dei palinsesti Rai, e alla vigilia della scadenza dell'attuale Cda, Mario Orfeo rivendica una delle sue scelte che più hanno fatto discutere anche il Palazzo: avere spostato Fazio da Rai Tre a Rai Uno: «La Rai è una, abbiamo cercato di dimostrarlo anche oggi, è trasversale sui canali unica e indivisibile, non ci sono le reti, la scelta la rifarei di Fazio così come proveremo Alberto Angela su Rai Uno definitivamente con la stessa logica di successo», ha detto il dg di viale Mazzini.

«È l'occasione - ha sottolineato rispondendo ai giornalisti - di sperimentare per Rai Tre non un impoverimento, ogni tanto cambiamento fa bene, è una Tv del cambiamento, ci ho messo un anno per farvi capire il successo del passaggio a Rai Uno di Fabio, uno di carattere economico, costa 410mila euro la puntata di domenica sera di Che tempo che fa, un terzo di una fiction normale che andava in onda prima, la media è stata del 16,3 percento share 4,351 milioni di spettatori. Ha vinto 26 prime serate sulle 33 complessive perdendo con due fiction forti di canale cinque con Morandi e Michielini, credo che sia risultato straordinario la rifarei domani». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Mattia 15 anni e un sogno Diventare arbitro di calcio

di Mimmo Ferretti