Ilary Blasi: «Francesco vorrebbe 5 figli... Il mio segreto? Porto la parrucca»

Sabato 13 Ottobre 2018
Ilary Blasi: «Francesco vorrebbe 5 figli... Il mio segreto? Porto la parrucca»

«Totti vuole 5 figli...», dice Silvia Toffanin a Ilary Blasy durante l'intervista a Verissimo, lei biondissima come sempre, glissa e le svela un segreto: «Porto una parrucca, ora finalmente posso dirlo. A me piace cambiare e così mi diverto. Mi sono ispirata alla moda degli anni 50 e allo stile americano. L'unico problema è che devo raggruppare bene i capelli per indossarla». Stupore in studio, tanto che l'incredula Silvia Toffanin deve "toccare con mano" per scoprire che è tutto vero.

Corona prende in giro Ilary Blasi per il suo accento romano: «A caciottara»


«Ma non ci credo che c'ha la parrucca», ha detto la Toffanin lanciando il servizio su Ilary. Una videostory che ha ricostruito la vita e la carriera della presentatrice: da barista, a moglie del Capitano, a mamma. «In casa è lei che porta i pantaloni», dice Silvia Toffanin.
 

Anche Ilary comincia a raccontarsi e spiega che da piccola voleva dare la fruttivendola. Lui, invece, Francesco Totti, voleva fare il benzinaio. «La cosa bella di voi  - continua Silvia Toffanin - è l'umiltà che vi ha sempre contraddistinto». «Il nostro segreto - ha aggiunto Ilary - non prendersi mai troppo sul serio».

La complice che ha aiutato Verissimo è proprio la mamma di Ilary. «Mi ha detto che hai fatto anche la barista», spiega la Toffanin. E Ilary confessa che «era divertente: mi pagavano poco, ma guadagnavo tanto con le mance».

«Consiglieresti ai tuoi figli di fare il tuo mestiere?», chiede la Toffanin. «No - risponde Ilary - e comunque io non parlo molto del mio lavoro. Non è un argomento  frequente in casa. Meglio il calcio...». Poi la conduttrice provoca: «Francesco mi ha detto che vorrebbe cinque figli...». E apre un siparietto lanciando in video un'intervista a Totti. Ma Ilary non cede, ci scherza su e rilancia: «Allora anche tu.. dei figli», dice all'amica Toffanin. E lei: «Se io faccio il quarto, tu fai il quinto».

Poi l'intervista è diventata più seria. «Per i miei figli voglio prima di tutto una buona educazione e lo studio - continua Ilary -, poi si vedrà. Se gli piace il calcio a me va bene, ma la scuola è al primo posto. E comunque io non ho aspettative particolari su di loro».

Per le critiche sui social riguardo ai suoi look, Ilary non sembra molto preoccupata, tutt'altro. «Le critiche servono, ben vengano - dice - alla fine io sono convinta del mio look, nel bene e nel male. Non si può piacere sempre a tutti».

Ultimo aggiornamento: 14 Ottobre, 11:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

"Viaggio sul 44, l'autobus del diavolo"

di Pietro Piovani