Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Grande Fratello Vip, Clemente Russo espulso: dichiarazioni offensive

Grande Fratello Vip, Clemente Russo espulso: dichiarazioni offensive
2 Minuti di Lettura
Lunedì 3 Ottobre 2016, 22:25 - Ultimo aggiornamento: 4 Ottobre, 08:45

Clemente Russo è stato espulso dal Grande Fratello Vip: la decisione gli è stata comunicata dalla conduttrice Ilary Blasi, in diretta questa sera su Canale 5, dopo le polemiche seguite alle dichiarazioni fatte dall'atleta delle Fiamme Azzurre durante un colloquio nella casa con Stefano Bettarini. «Le tue affermazioni all'interno della casa - ha spiegato Ilary Blasi - hanno violato le regole e lo spirito del Grande Fratello: le conseguenze cono inevitabili, sei ufficialmente squalificato, devi abbandonare la casa stasera stessa».  Lo scambio tra Russo e Bettarini - con pettegolezzi e racconti di storie di tradimenti - era già finito nel mirino di Simona Ventura, ex moglie del calciatore, che ha deciso di rivolgersi alle vie legali, e del ministro della Giustizia Andrea Orlando che ha chiesto al Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria di valutare la conformità allo statuto deontologico del Corpo e la compatibilità con le istanze di tutela dell'immagine dell'Amministrazione penitenziaria dei recenti comportamenti del pugile.

Dalle frasi di Russo hanno preso le distanze anche i sindacati di polizia penitenziaria. La puntata del Grande Fratello Vip si è aperta con la reprimenda di Ilary Blasi e di Alfonso Signorini a Bettarini, che dopo le loro sollecitazioni si è scusato con «tutte le persone che sono state nominate» nel suo colloquio di qualche sera fa con Russo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA