Patrizia Bonetti pronta a rientrare nella Casa: «Luigi ed io abbiamo dei progetti...»

Domenica 6 Maggio 2018
Patrizia Bonetti e Luigi Favoloso
ROMA - «L’interesse di Mariana è nato negli ultimi quattro giorni, lei non faceva parte neanche del nostro entourage. Mi pare evidente che lei ci stia provando. Se lui ci avesse provato con me, un bacio ci sarebbe scappato sicuramente».

Patrizia Bonetti, uscita dalla Casa del Grande Fratello, invitata a Domenica Live parla del suo rapporto con Luigi Favoloso. «Luigi mi è piaciuto, mi ha interessato. So che era fidanzato, cosa ci devo fare? Il fatto che sia fidanzato deve gestirlo lui, non io. Non sono io fidanzata con Nina. Ne avevamo discusso anche con lui: avrei voluto sapere prima come stavano le cose fuori con Nina. Non sarebbe mai successo nulla prima».

LEGGI ANCHE: Baye Dame parla per la prima volta dopo la squalifica al Gf: «Vivo un incubo, mia madre non vuole parlarmi»

Luigi Favoloso, rimasto nella Casa, ha avanzato dei dubbi sul sentimento di Patrizia, data la notorietà dei suoi ex, a partire da Gianluca Vacchi.
«Gianluca è stato il mio primo amore, avevo 17 anni, rimarrà importante nella mia vita. Ognuno dei miei ex ha delle doti e non è il fatto di essere famosi. Lui dice: perché io dopo loro? La domanda dovrebbe essere: perché no?».
E adesso che vede Mariana avvicinarsi a Luigi?
«Mi innervosisco, lo ammetto».
Mariana ha votato Patrizia in nomination, ma non glielo ha mai detto.
«Mi deviava, diceva che erano state le altre, prima Veronica, poi Aida… e invece è stato per lei che sono uscita».
Barbara D’Urso le propone la possibilità di entrare nella Casa per parlare con qualcuno.

«Sceglierei di confrontarmi con Luigi, credo che Mariana lasci il tempo che trova».
L’ipotesi è che sia “regalata” a Patrizia l’opportunità di parlare con entrambi.
«Mi sono messa nei panni di Nina ma, basandomi anche su quello che ha detto Luigi, ossia che la loro storia era già finita, avevano problemi da un anno. A Nina direi che ha avuto un grande uomo al suo fianco, che io non le ho mancato di rispetto in alcun modo, se si è sentita ferita le chiedo scusa da donna ma le cose si fanno in due». 
Luigi, quando è uscita dalla casa, le ha fatto trovare nascosto nella valigia, un biglietto con il riferimento a una promessa. 
«Non abbiamo ancora scelto un indirizzo, ma evidentemente una linea c'è...».  Ultimo aggiornamento: 19:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA