Grande Fratello, Lidia e Verdiana contro Federica:
"Non è una vittima, è una persona cattiva"

Sabato 21 Novembre 2015
ROMA - Dopo l’avventura nella Casa del GF, Verdiana e Lidia sono rimaste molto amiche e sono talmente unite che domenica scorsa, hanno rilasciato – insieme - un’intervista a Radiochat.it dove raccontano la loro verità su Federica Lepanto.





Ai microfoni di Alex Achille, le due ex gieffine, si sono sfogate sostenendosi a vicenda e descrivendo, una Federica Lepanto che ancora rinchiusa a Cinecittà, non sarebbe, in realtà, la vittima che abbiamo conosciuto fino ad ora, anzi, a dire delle due ex coinquiline, ci sono dei filmati in rete che dimostrerebbero il vero carattere da “Leonessa” che la Lepanto, a quanto pare, nasconderebbe molto bene.



Lidia, parlando della “liaison” fra il suo ex Alessandro e Federica Lepanto, ha tenuto a precisare: “Non sono più innamorata di Alessandro ma se lo fossi ancora, non potrei mai temere una ragazza come Federica. Non sono gelosa di lei; quando abbiamo litigato nella Casa, ho usato dei termini pesanti nei suoi confronti e me ne sono scusata, riconoscendo la mia colpa ma il Grande Fratello non vi ha fatto vedere come, questa presunta vittima, ha reagito nei miei confronti: ha detto su di me cose gravissime, augurandomi addirittura la morte.”.



In difesa di Lidia, Verdiana ha aggiunto: “Federica non è la vittima di nessuno, è molto aggressiva e ci sono dei video pubblicati sulle nostre pagine facebook che lo testimoniano! E’ una persona scorretta, che risponde a modo e che sa colpire a fondo, una leonessa in gabbia molto cattiva altro che ragazza debole. Le persone devono sapere chi è veramente. I video in rete, testimoniano quanto può essere violenta nelle sue esternazioni”. Ultimo aggiornamento: 3 Novembre, 11:39

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani