Grande Fratello 13, Modestina e Michele in nomination. Entrano Fabio e Veronica

Grande Fratello 13, Modestina e Michele in nomination. Entrano Fabio e Veronica
2 Minuti di Lettura
Martedì 11 Marzo 2014, 10:00

Alla seconda puntata serale il Grande Fratello conta i primi nominati (a larga maggioranza) Modestina e Michele e due nuovi ingressi, Fabio e Veronica.

Durante il live i concorrenti si sono riuniti e i gli uomini hanno raggiunto le altre concorrenti in casa. I ragazzi sono entrati secondo l’ordine scelto dalla ragazze: prima Andrea che incontra Chicca scatenando il “triangolo” con Armando, Samba sottoposto ad un test di romanità da parte di Mia, Roberto, scelto da Greta al posto di Mirco, entrato per ultimo. Mirco però è stato il primo a conoscere la nuova concorrente, la procace ventiquattrenne Veronica, che ha poi fatto il suo ingresso in gioco.

In cantina invece sono finiti i fratelli Papillon, puniti dal Grande Fratello per non aver portato a termine la missione di “conquista “e costretti a fare i camerieri per i ragazzi. Le nomination sono state separate e, a larga maggioranza, i più votati sono stati Modestina e Michele. La prima in confessionale è stata Modestina che ha votato Chicca, Mia ha fatto il nome di Modestina, i fratelli Papillon (considerati da ora come unico concorrente) Chicca, stesso concorrente nominato da Valentina mentre Diletta che ha nominato i fratelli Papillon. Francesca (che ha ricevuto la partecipazione del suo matrimonio con Enzo), Greta e Angela hanno votato per l’uscita Modestina, mentre Chicca ha scelto Valentina.

Per i ragazzi Giovanni e Mirko si sono scambiati le nomination, Samba, Andrea e Michele hanno puntato il dito contro “l’egoista” Michele, che invece ha voluto come candidato per l'eliminazione Mirco.

Il secondo (e ultimo) concorrente ad entrare in casa è stato è il romano Fabio, chiamato in gioco direttamente da parte della nonna mentre si allenava in una palestra di Jiu jitsu: la signora ha infatti svelato che il ragazzo aveva preso male l’esclusione dal reality, e per non vederlo in tv si allenava proprio il lunedì sera.

Ancora poco incisivo l’apporto dei due opinionisti, Manuela Arcuri e Cesare Cunaccia, che hanno fatto qualcosa in più rispetto alla puntata d’esordio, ma che devono decisamente dare di più se non vogliono far rimpiangere la pesante assenza del deus ex machina Alfonso Signorini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA