Gessica Notaro: «Non mi farete star zitta, parlerò per le donne che non possono più raccontare»

Domenica 8 Aprile 2018
4
Gessica Notaro: «Non starò zitta, parlerò per le donne che non ci sono più e non possono raccontare»

«Ringrazio per gli applausi e voglio assicurarvi una cosa. Io non starò zitta, continuerò a parlare per quelle donne che non ci sono più e che non possono raccontare. Lo farò anche per chi è chiuso in una casa e non ha la forza di reagire. Quindi, non ditemi di tacere, perché più me lo dite e più io continuerò a parlare». Gessica Notaro risponde così ai legali Edson Tavares, l'ex che le ha sfigurato il volto più di un anno fa. Secondo gli avvocati del capoverdiano, che continua a proclamarsi innocente, le parole di Gessica in televisione hanno solo l'intento di influenzare il percorso giudiziario del loro assistito.

LEGGI ANCHE ---->  Le richieste dei legali di Tavares
 

 
 

Anche Milly Carlucci si è schierata: «Noi siamo con Gessica». E Gessica Notaro, incassata la standing ovation del pubblico e della giuria, continua la sua battaglia quotidiana che riguarda tutte le donne sfigurate nel fisico e nell'anima.
   

Ultimo aggiornamento: 9 Aprile, 16:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’incubo di vivere per 34 ore sulla barella al pronto soccorso

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma