Rai, Flavio Insinna torna tra le polemiche e confessa: «Non ho più voglia di lottare»

Mercoledì 27 Giugno 2018
4

Flavio Insinna torna in tv, e lo fa citando Vasco Rossi. «La vita è pazienza e amore e, sono sicuro, anche questa volta vincerà l'amore». Così Flavio Insinna spiega lo spirito con cui si appresta a tornare sugli schermi televisivi alla guida de L'Eredità, il programma di Rai1 condotto lo scorso anno da Fabrizio Frizzi.

LEGGI ANCHE: Rai, ecco i nuovi palinsesti: Mara Venier torna a Domenica In, Antonella Clerici conduce "Portobello"

«Quello che è successo a Fabrizio -spiega il conduttore a margine della conferenza stampa di presentazione dei palinsesti autunnali della Rai, a Milano- è una cosa che non si riesce a spiegare. Cioè tu sei lì che ceni; a un certo momento leggi un'agenzia che non sta bene, poi sembra che vada un pò meglio e poi, in un minuto, è successo tutto. È una cosa troppo grande». Ed è per questo che, a chi gli chiede come affronterà la guerra degli ascolti, che in passato lo ha visto al centro di dure critiche e attacchi frontali provenienti dai competitor, uno su tutti il papà di Striscia la Notizia, Antonio Ricci, risponde: «Io torno un pò come la Sally di Vasco, non ho più voglia di fare la guerra». Del resto «io e Affari tuoi non abbiamo mai fatto la guerra a nessuno».
 

Ultimo aggiornamento: 28 Giugno, 09:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lo squillo di Vasco

di Marco Molendini