Fabrizio Frizzi, Rita Dalla Chiesa ricorda: «Mi chiamò a lavorare con lui anche se non stavamo più insieme»

Giovedì 1 Novembre 2018 di Simone Pierini
Fabrizio Frizzi, Rita Dalla Chiesa ricorda del programma condotto con l'ex marito dopo la fine del loro matrimonio

«Titolo migliore non poteva essere scelto». Così Rita Dalla Chiesa ricorda a La Vita in Diretta il programma «La Posta del Cuore» condotto al fianco di Fabrizio Frizzi andato in onda nel 2015, quando il loro matrimonio era già finito. A proporre l'ex moglie al suo fianco fu lo stesso conduttore romano morto lo scorso 26 marzo. 

LEGGI ANCHE Fabrizio Frizzi, Carlotta Mantovan torna in tv: «Riprendo a vivere ma non riesco ancora a parlare di lui»

Rita Dalla Chiesa ricorda anche di aver chiesto se all'epoca la compagna Carlotta Mantovan fosse a conoscenza della richiesta di Fabrizio Frizzi di tornare a lavorare con lei. «Mi chiamò Barbara Boncompagni mentre ero in Sicilia. Mi chiese se avevo voglia di condurre il programma. Quando seppi di Fabrizio Frizzi mi disse che lui mi aveva voluta. Allora gli chiesi se Carlotta sapesse, perché era particolare che tornassimo a lavorare insieme»
 

 

Tra i due il rapporto era rimasto ottimo e l'idea di condurre un programma insieme non fu un problema. «Non so chi dei due era più emozionato. E poi siamo andati in onda il giorno del nostro anniversario di matrimonio». E lei si affidò totalmente a lui. «Io ero emozionata, ma ho saputo che lui lo era più di me. Ma lui era un grandissimo professionista, sa come prendere il pubblico»
 

Il dolore per la morte di Fabrizio Frizzi è ancora aperto. «Ci penso, mi manca moltissimo, a me e a tutta la mia famiglia. Lui è sempre stato presente, anche dopo che ci siamo separati. Mi manca molto, mi succede a volte di pensare di chiedergli una cosa per poi rendermi conto che non è più possibile». 

Ultimo aggiornamento: 2 Novembre, 11:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma