Fabrizio Frizzi e il coronavirus, «ci avresti rassicurato»: i messaggi all'amato conduttore

Giovedì 26 Marzo 2020
Il 26 marzo 2018, Fabrizio Frizzi morì lasciando un vuoto incolmabile sulla scena televisiva italiana abituata al suo sorriso gentile dagli anni Novanta. Tra i ricordi più apprezzati e commentati delle ultime ore spicca quello di Antonella Clerici, amica del presentatore, che già in passato aveva dichiarato a Domenica IN che l’aveva segnata in maniera indelebile. "Chissa’ che cosa avresti detto del coronavirus,di citta’ vuote, di medici e infermieri eroi,di un mondo sconvolto. 2 anni senza te,senza la tua risata che riecheggia di stella in stella #FabrizioFrizzi #26marzo" credits: Kikapress
LEGGI ANCHE >> -- Antonella Clerici sbotta dopo il nuovo decreto di Conte sulla Lombardia: ‘Caz…..ate © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani