Al teatro India una commedia in rima
ispirata al Signor Bonaventura

Giovedì 17 Maggio 2018
Il celebre Signor Bonaventura creato da Sergio Tofano
Va in scena, con la regia di Marzia Loriga, dal 18 al 20 maggio, al teatro India di Roma, “Una losca congiura ovvero Barbariccia contro Bonaventura”, la commedia in tre atti, in rima, scritta agli inizi degli anni Trenta da Sergio Tofano, in arte Sto , fumettista, disegnatore, attore, creatore di immagini per la pubblicità e per la moda, ma anche autore di commedie.

Lo spettacolo, presentato dalla Compagnia del Teatro Alkaest, rientra nell’ambito della rassegna “Il teatro fa grande”, propone un’avventura in chiave contemporanea dove si incrociano gli attori e l’elettronica digitale, creando un’inedita “scatola magica” multimediale fatta di testo, immagini e musica. Il Signor Bonaventura era apparso sulle pagine del Corriere dei Piccolì il 28 ottobre del 1917, raggiungendo una vastissima popolarità, e in seguito sulla scena, negli anni Trenta e Quaranta, ad opera della stessa Compagnia Almirante Rissone Tofano di cui Sto era parte. Il suo è un «teatro per bambini, creato - come scrive lo stesso autore - per il divertimento e la felicità di una platea di piccoli spettatori» e per colpire piacevolmente la loro immaginazione: «ridere con qualunque mezzo, purché, s’intende, di buon gusto».

Utilizzando i suoi versi accurati, disseminati con discrezione di qualche parola rara e di qualche rima acrobatica, la compagnia milanese si reimmerge nell’immaginario di quell’ometto dal capello rosso e dai pantaloni bianchi per farne uno spettacolo contemporaneo per bambini e per adulti. © RIPRODUZIONE RISERVATA