All'India torna “Familiy Affair”
teatro documentario di ZimmerFrei

Venerdì 28 Febbraio 2020
Una scena di Family Affair
Torna “Family affair” dal 29 febbraio all’1 marzo al Teatro India, il progetto di teatro documentario e partecipativo di ZimmerFrei che indaga lo stato dell’arte della famiglia contemporanea. Nato nel 2015, Family Affair interpella le massime autorità in materia: madri, padri, fratelli, sorelle, nonni e zie. Intrecciando film documentario e testimonianza dal vivo, il progetto arriva a Roma dopo aver viaggiato tra Francia, Belgio, Polonia, Ungheria, Portogallo, Svizzera, Italia, Cina.

Sei famiglie romane sono state coinvolte in un periodo di lavoro con ZimmerFrei, che ha portato alla realizzazione di una performance, in cui a prendere parola sono proprio alcune di quelle tante storie che compongono il brusio sommerso della nostra città. Il collettivo ZimmerFrei è stato fondato a Bologna nell’anno 2000 da tre artisti: Anna de Manincor (filmmaker), Massimo Carozzi (sound designer e musicista) e Anna Rispoli. La pratica di ZimmerFrei combina linguaggi diversi e spazia tra film documentari e videoarte, installazioni sonore e ambientali, serie fotografiche, performance, laboratori partecipativi e installazioni nello spazio pubblico. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Dalla candeggina ai contagi: ecco le bufale su cani e gatti

di Marco Pasqua