Roberto Bolle all'Arena di Verona: per la prima volta doppia data

Mercoledì 17 Luglio 2019
Roberto Bolle
Martedì 16 e mercoledì 17 luglio, per la prima volta dalla collaborazione con l'Arena di Verona, raddoppia Roberto Bolle and Friends, l'appuntamento in coproduzione con Artedanza che da anni registra sold-out e ovazioni avvicinando curiosi di ogni età e appassionati del grande balletto classico, moderno e contemporaneo.

Insieme a Roberto Bolle saliranno sul palcoscenico areniano nove stelle da tutto il mondo, in un programma che spazierà da Bach a composizioni inedite, per uno spettacolo nel segno della danza. Per il sesto anno Roberto Bolle and Friends, format ideato dall'étoile della Scala di Milano e Principal Dancer dell'American Ballet Theatre di New York, torna così all'Arena di Verona e per la prima volta in due date consecutive. I nove Friends sono talenti da tutto il mondo, uniti per l'evento sul palcoscenico areniano. Ô un ritorno quello di Angelo Greco e Misa Kuranaga (entrambi Principal Dancer del San Francisco Ballet) che apriranno la serata con il classico Pas de deux da Coppelia e torneranno con le raffinate Soirées musicales di Britten. Dal Ballett Zurich proviene la Principal Dancer Elena Vostrotina, protagonista di due coreografie di William Forsythe, tra cui il Pas de deux In the middle somewhat elevated, che Roberto Bolle non danzava da oltre dieci anni.

Russo di natali e Principal Dancer dell'American Ballet Theatre è Danil Simkin, che propone il solo dall'inedito Les Bourgeois e il celebre Pas de Deux dal Don Chisciotte in coppia con la georgiana Maia Makhateli, Principal Dancer del Dutch National Ballet. I due primi ballerini del Teatro alla Scala di Milano Timofej Andrijashenko e Nicoletta Manni propongono il Grand Pas Classique di Auber, mentre Alexandre Riabko (Principal Dancer dell'Hamburg Ballett) e la Guest Artist Stefania Figliossi sono impegnati con Bolle rispettivamente sulle note contemporanee di Simon&Garfunkel e della Serenata di Amerigo Ciervo. Il programma si completa con un brano originale, che unisce poesia e tecnologia, realizzato appositamente per l'evento: Waves, per la coreografia di Massimiliano Volpini e le musiche di Davide
Boosta Dileo, fondatore dei Subsonica.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma