Quartullo, Grimaldi, Poggi e Fontana: Amore e tradimento in scena

Mercoledì 19 Dicembre 2018
Attilio Fontana, Eva Grimaldi, Pino Quartullo e Daniela Poggi, protagonisti di

E' una prima tra "Amici, Amori, Amanti - ovvero la Verità", quella al Teatro Golden, dove la commedia del drammaturgo francese Florian Zeller, diretta dal regista Enrico Maria Lamanna, resterà in scena fino al 30 dicembre, con protagonisti Pino Quartullo, Eva Grimaldi, Daniela Poggi e Attilio Fontana. Poco più di un'ora di divertissement che mette in pratica una forsennata ricerca della verità tra due coppie di amici innamorati Michel & Laurance e Paul & Alice, intrecciati tra loro dall'antica pratica del tradimento, che produce amanti laddove invece, c'erano gli amici. Un testo quello di Zeller, tradotto in più lingue e pluripremiato, sempre calzante nella sua ironia, ma resa più attuale e accelerata dalla regia di Lamanna, che coinvolge lo spettatore divertito dalla maestria dei quattro attori, pronti a strappare sorrisi e applausi con la loro comicità.
 
Una storia comica che in alcuni stralci sfocia nel grottesco, sull'incredibile capacità d'intreccio tra le persone, intrecci che per quanto siano assurdi si rivelano poi reali. I personaggi non sono mai giudicati ma solo presentati al pubblico per quello che sono, traditori consapevoli che mentire è l'unica via possibile, "perché se la gente smettesse di mentire non esisterebbero più le coppie e il genere umano si estinguerebbe”, recita sibillino distacco Pino Quartullo nei panni di Michel, personaggio traino dell'intera pièce, che tradisce e viene tradito a sua volta. Sbarazzina ma altrettanto coscenziosa la Alice di Eva Grimaldi, che approccia al ritorno sulle scene con l'impegno e l'emozione della prima volta, insieme ai colleghi Daniela Poggi e Attilio Fontana, rispettivamente nei panni dei personaggi Laurance e Paul, restituiti al pubblico con ottima consapevolezza scenica.
 
Tanti gli amici presenti in platea, da cui giungono gli applausi di Clizia Fornasier in dolce attesa e Imma Battaglia, emozionata per il debutto romano dell'amata Eva a cui fa recapitare dei fiori in camerino prima di entrare in scena. Si vede poi la modella e attrice Adua Del Vesco insieme al produttore cinematografico Alberto Tarallo e gli amici Roberta Garzia e Pino Calabrese, quest'ultimo insieme alla moglie, la sceneggiatrice Angela Prudenzi. Tra il pubblico anche i giovani attori Fabio Contri e Orazio Caputo, seguiti dai registi Giovanni Franci e Ciro Formisano.
 
 
 

Ultimo aggiornamento: 16:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Book crossing”, a Roma a volte non funziona

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma