“La cena dei cretini” va in scena al teatro Ciak dal 23 gennaio

Mercoledì 15 Gennaio 2020
Un momento di
Da giovedì 23 a domenica 26 gennaio approda al Teatro Ciak di Roma “La Cena dei Cretini” di Francis Veber con Nino Formicola e Max Pisu, accompagnati da Alessandra Schiavoni, Andrea Zanacchi e Marco Manzini, per la regia dello stesso Nino Formicola. Le scene sono di Francesco Fassone.

Siamo in Francia, nella Parigi bene. Ogni mercoledì un gruppo di amici, stanchi ed annoiati, organizza una cena speciale a cui vengono invitati personaggi ritenuti stupidi per riderne e farne beffa per tutta la serata. Gli invitati sono ignari del «gioco» e che la cena sia denominata “La Cena dei Cretini”. Ma non sempre le cose vanno come ci si aspetta… Il “cretino” Francois, invitato dal brillante Pierre, ribalterà la situazione, passando da vittima a carnefice. Riuscirà infatti a creare una serie infinita di problemi a Pierre, arrivando persino a mettergli in crisi il matrimonio. Il tutto in un crescendo di gag, malintesi e situazioni comiche paradossali. Il capolavoro di Francis Veber torna a divertire le platee di tutta Italia con due protagonisti d’eccezione. “La Cena dei Cretini” è stata scritta negli anni Novanta dall’autore francese, diventando un vero e proprio cult dopo la trasposizione cinematografica del 1998, con regia dello stesso Veber. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divisioni a due cifre: ricordate? Incubo per studenti (e genitori)

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma