Arturo Brachetti, l'uomo dai mille volti, sabato al Castello di Santa Severa

Arturo Brachetti, l'uomo dai mille volti, sabato al Castello di Santa Severa
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 28 Agosto 2019, 16:23

Arturo Brachetti in scena al Castello di Santa Severa. Sabato 31 agosto alle 21.30 nella Grande Arena l’uomo dai mille volti, che in un battibaleno è capace di trasformarsi in mille personaggi, si racconta in una serata speciale fatta di confidenze, ricordi e viaggi fantastici. L'appuntamento si svolge nel'ambito della rassegna Sere d’estate, organizzata dalla Regione Lazio e realizzata da LazioCrea in collaborazione con il Comune di Santa Marinella e Coopculture.

Uno o centomila? Fregoli, Parigi e le luci della Tour Eiffel, Ugo Tognazzi, le ombre cinesi, la macchina da cucire della mamma, il Paradis Latin, e le mille fantasie di un ragazzo che voleva diventare regista o papa, prendono vita in un’intervista frizzante al confine tra vita privata e palcoscenico. Sarà come entrare nel dietro le quinte della vita di Arturo Brachetti, parlando dei suoi debutti, dei viaggi intorno al mondo, della vita quotidiana, delle “mille arti” in cui eccelle e altro ancora. Partendo dal racconto della sua storia e dal solaio in cui tutto è iniziato, l’artista italiano, senza maschere e senza trasformismi, ci farà scoprire perché è la realtà immaginata quella che ci rende più felici…. E ci saranno diverse sorprese per il pubblico. Arturo Brachetti è un artista italiano, famoso e acclamato in tutto il mondo, considerato univocamente il World Master of quick change, il grande Maestro del trasformismo internazionale. Il Guinness Book of Records lo annovera come il più veloce trasformista del mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA