Da Gazzè alla Buy, chez Max Giusti: sulla terra rossa è sfida tra vip

Domenica 24 Settembre 2017 di Federica Macagnone

Metti una mattina sulla terra rossa, un gruppo di amici tutti vip con la passione per il tennis e un centro sportivo diventato un punto di riferimento per il Municipio XII. Sono questi gli elementi della prima Festa d’Autunno del Play Pisana, con Max Giusti a fare da padrone di casa del nuovo centro sportivo polifunzionale nel cuore di Roma immerso nel verde che ha fondato insieme al team di Spazio Novecento. A raccogliete l'invito dell'attore, comico e presentatore televisivo un gruppo di amici che hanno accolto l'invito di sfidarsi in campo: per due ore, a partire dalle 10.30 di domenica mattina, due squadre (la bianca e la rossa) composte da Giovanni Veronesi, Paolo Calabresi, Max Gazzè, Luca Barbarossa, Neri Marcorè, Jimmy Ghione, Margherita Buy, Giuliana De Sio, Giorgio Meneschincheri e Mara Santangelo sono scesi sulla terra rossa per affrontarsi a colpi di smash e rovesci.
 

 

«È bello poter restituire questo centro al Municipio e alla città in generale - ha detto Max Giusti - Ho chiamato a raccolta un po' di amici che hanno accettato l'invito di scendere in campo per giocare e far divertire le numerose persone che ci sono venute a vedere. Questa è una festa per noi, ma soprattutto per le famiglie e i bambini che hanno potuto ammirare i cosplayer». A divertire i più piccoli e proiettarli in un mondo fantasy, infatti, ci hanno pensato Capitan America, l'uomo Ragno e altri personaggi tutti a bordo piscina per una foto di rito in una giornata d'intrattenimento all'insegna del sorriso.

E mentre i bimbi si divertivano con i loro personaggi preferiti, le sfide in campo diventavano al cardiopalma. «Amici sì, ma c'è sempre la sana competizione - scherza Max Gazzè - Anzi, direi proprio che c'è cattiveria in campo». Telecronista d’eccezione Marco Mazzocchi, che ha commentato con grande ironia i match che si dividevano su quattro campi: alla fine la vittoria è andata alla squadra bianca capitanata da Max Giusti che si è aggiudicato il torneo con 24 game contro i 22 totalizzati dalla squadra rossa.

Ma in realtà a vincere è stato lo sport, quello che propone appunto il Play Pisana con uno staff tecnico qualificato, una scuola tennis e una struttura che ospita 9 campi da tennis (2 coperti nella stagione invernale), di cui 8 in terra battuta e uno sintetico, una piscina e due campi da calcetto. A breve è previsto un ampliamento con la realizzazione di una palestra, campi da padel e ulteriori campi da tennis.

Ultimo aggiornamento: 26 Settembre, 20:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

I muri dei bagni come social network: all'università si scrive di politica

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma