GayVillage, dal teatro alla discoteca, ecco i mille colori dell'arcobaleno di Testaccio

Giovedì 7 Giugno 2018
Il GayVillage a Testaccio
Prende il via, a Testaccio, il fine settimana più divertente di Roma, quello targato Gay Village, che nella Pride Week, che da giorni sta colorando la capitale con eventi e mostre a tematica Glbt, offrirà al pubblico una proposta di spettacolo e musica variegata, partendo dal teatro arcobaleno in prima serata, fino ai mercatini domenicali a ingresso gratuito.

Venerdì 8 e sabato 9 giugno, mentre in città si conclude la primavera dei diritti con il Roma Pride, sul palco del Gay Village è di scena l'amore universale con venerdì la commedia "Mi Presti La Cravatta", scritta e diretta da Ennio Trinelli, con Ilaria Giambini e Alessandro Giova. Sabato, invece, arriva lo struggente "Io Che Amo Solo Te", di Alessandro Di Marco e Lucilla Lupaioli, con i giovanissimi Riccardo D'Alessandro e Andrea Lintozzi, in scena insieme allo stesso Di Marco, che ne cura la regia. La pièce che sta già raccogliendo molteplici consensi, racconta un viaggio eroico, doloroso ed entusiasmante: il percorso verso l’accettazione di sé. Nella due giorni esploderanno le console rainbow con l’alternarsi delle tre stage direction a cura di Akkademi", Andrea Pacifici e Gabriele Riccio insieme a Terry Garaffa, che coordineranno i corpi di ballo sulle frenetiche note di Brezet, Manuela Doriani da M2O e Sandrino il giovedì, mentre il venerdì c'è grande attesa per la prima data del gemellaggio con il Padova Pride Village, con la direzione artistica di Lorenzo Bosio che guida i suoi sull'importante palco romano. Sabato grande conclusione con il party internazionale The Week, direttamente dal Brasile, con il dj Paulo Pacheco accolto dall'art director e padrone di casa Fabio Di Domizio.

La domenica del Villaggio: Market, Tarocchi, Area Bimbi: è la domenica per tutti i gusti del Gay Village. Che il villaggio arcobaleno più noto d'Italia, ospitato dalla Città Dell’Altra Economia a Testaccio, quest'anno abbia cambiato pelle è sempre più una certezza, che si conferma anche domenica 10 dalle 18 con l'inizio del mercatino “Free market”, il nuovo appuntamento domenicale a cura di ZIP_Zone d'Intersezione Positiva. Speciale attenzione per i più piccoli con un’area interamente destinata a loro dove saranno accolti per giocare e divertirsi insieme con i laboratori. Dalle 22 s'illuminano i palchi del villaggio con lo show curato da Gaycs con la selezione musicale del dj Emanuele Marini. L'ampia area testaccina si riempirà di molti espositori che coloreranno le vaste aree relax. Alla ricerca dell'oggetto più incredibile, tra i banchi degli artigiani selezionati con dedizione da ZIP, si potrà scoprire il futuro con la lettura dei Tarocchi di Carmelo Camilli, oppure avere responsi alle tante domande esistenziali, grazie alla lettura dei Ching con Luisa Belli. 
Ultimo aggiornamento: 19:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA