Burlesque, Roma caput mundi della seduzione per tre giorni

Giovedì 16 Ottobre 2014 di Sabrina Quartieri
Protagonisti di "Caput mundi international burlesque award"

Sono pronte a sfidarsi a colpi di sensualità, irriverenza e ironia per il "Caput mundi international burlesque award".

Le oltre trenta concorrenti in gara sono arrivate a Roma da tutto il mondo per vincere il titolo di nuova "papessa del burlesque". La kermesse dedicata all'arte del gioco di seduzione più in voga in questi anni, dal 17 al 19 ottobre torna infatti protagonista nella capitale: per due giorni, il palco del teatro Centrale ospiterà i siparietti di donne ammalianti e fatali, capaci di suscitare scalpore attraverso una forma d'arte tutta in rosa: leggere e sofisticate, le artiste gareggeranno nelle categorie "international showcase", "burlesque guest star d'eccezione" e "new comers", proponendo esibizioni maliziose e striptease soft tra seduzione e divertimento. Un'alchimia perfetta per un mondo fatto di piume di struzzo, lustrini e paillettes in perfetto stile retrò.

Il programma dell'evento. Al teatro Centrale sono pronte a partire: si comincia venerdì 17 ottobre con le prime giovani proposte. Lo show, previsto per le 22, offrirà le esibizioni di cinque "new comers" e otto "international showcase". L'evento clou della kermesse sarà però la giornata di sabato: tutte le artiste, attese in via Celsa per le 20, arriveranno sul red carpet del teatro a bordo di una Fiat 500 d'epoca.

Durante la serata verranno presentate le rimanenti cinque "new comers" in gara e le altre sei "international showcase". Al termine dello show, si procederà alla premiazione e alla nomina della "papessa del burlesque" di questa seconda edizione.

La vincitrice potrà finalmente indossare la corona realizzata dall'artigiano toscano Jan Eneskey e avrà diritto ad un immediato booking offerto dal rinomato club di Amburgo "Queen Calavera", un passaggio obbligato (pare) per chi sogna di entrare, da protagonista, nel mondo del burlesque.

I protagonisti della kermesse. Se la direzione artistica dell'evento è stata affidata alla conturbante miss Albadoro Gala, divenuta famosa con il reality show di Sky "Lady burlesque", mattatrice delle serate sarà la sorprendente Vibrissa, cabarettista in voga per il suo repertorio a "luci rosse". Le concorrenti in gara si sfideranno sotto gli occhi attenti di una giuria internazionale formata dalla "caldissima" Medianoche (chiamata anche "la clessidra del peccato", resident performer nei club più glamour di New York), dalla imprevedibile Bella Blue (Usa, vincitrice 'most innovator' a Las Vegas) e dal provocatorio Fez Wrecker (Usa-Berlino, storico musicista dei Fuzztones, oggi personalità di spicco del burlesque berlinese).

Le due giurate promettono poi esibizioni in performance live d'eccezione, ma non sarà da meno lo show che porterà sul palco l'imponente Mr Gorgeous (Usa, stella del boylesque di proporzioni epiche). E in un mondo dove i social network la fanno da padroni, la manifestazione sostenuta dallo "Stoccolm burlesque festival" e dal "New York burlesque festival", ha pensato anche ad un hashtag: l'irriverente "#porcapapessa", divenuto già virale.

Non solo spettacoli di burlesque. Domenica 19 ottobre, l'evento si sposterà al "The Yellow" di via Palestro, alloggio ufficiale delle artiste in gara e partner della manifestazione. Per conoscere dal vivo le proprie beniamine, basterà partecipare al party "Farewell". Inoltre, nelle due location ufficiali della manifestazione, si potrà curiosare tra i banchetti e l'oggettistica del mondo vintage con il "Creative retrò market" del "Bazar mundi" (l'intero ricavato delle vendite sarà devoluto ad Aisla onlus).

Per cenare durante gli spettacoli, prendere parte ai workshop o agli appuntamenti collaterali della kermesse, come "Camera club" e "Naked girl reading", si dovrà contattare il 348.429863, il 389.0963972 oppure andare sul sito www.caputmundiaward.com.

Ad accompagnare l'organizzazione in questa avventura, il portale di servizi "hostelworld.com", fornitore ufficiale del "Caput mundi international burlesque award". Come anche il birrificio "Angelo Poretti", presente durante le giornate del festival con uno spazio degustazione. Voce e radio ufficiale dell'evento sarà invece Rdm (95.3), con interviste curiose alle star della kermesse.

Ultimo aggiornamento: 20 Ottobre, 15:28

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Fare il vento è un modo di dire per dire che non si paga al ristorante

di Mauro Evangelisti