Zayn Malik, ex One Direction, confessa: «Me ne volevo andare dall'inizio»

Zayn Malik, ex One Direction, confessa: «Me ne volevo andare dall'inizio»
di Antonio Bonanata
3 Minuti di Lettura
Sabato 21 Novembre 2015, 14:31 - Ultimo aggiornamento: 18 Novembre, 14:29

Adesso parla lui: Zayn Malik, ex membro degli One Direction, confessa in un’intervista al tabloid Sun di aver sempre voluto lasciare il gruppo, «per vivere come un normale 22enne».

Un desiderio nascosto, nutrito fin dall’esordio nella boy-band, che lo scorso marzo è stato ufficializzato con l’uscita definitiva, per proseguire in una carriera da solista. «Volevo solo andarmene a casa, dall’inizio. Ci pensavo sempre. Solo che non sapevo quando l’avrei fatto» ha dichiarato Malik, che inizialmente ha giustificato l’addio attribuendolo a un periodo di forte stress. La verità viene a galla solo ora. Zayn ha anche detto di aver parlato delle sue intenzioni solo a Liam Payne, uno dei quattro compagni nel gruppo, prospettandogli per il futuro una collaborazione in coppia.

«Non era la musica che volevo sentire» ha confessato l’ex One Direction, riferendosi alle canzoni composte e suonate insieme a Louis Tomlison, Niall Horan e Harry Styles, oltre a Liam Payne. L’addio è infatti avvenuto in pieno tour, mentre i cinque si trovavano a Hong Kong, e sembra non aver scosso più di tanto gli altri componenti della band, che hanno deciso di proseguire anche senza Zayn.

«Era il momento giusto. Mi sono alzato al mattino ed è stato come pensare “Ho bisogno di tornare a casa. Adesso ho solo bisogno di essere me stesso, ne ho abbastanza”. Ero con mio cugino quel giorno, eravamo in una stanza d’albergo. Ho solo detto “Me ne devo tornare a casa?”. E lui mi ha guardato come per dire “Se vuoi andare a casa, andiamocene”. E così siamo partiti» racconta Malik. Che poi si sente in dovere di precisare: «Per tutto il tempo che sono stato nella band, ho amato ogni cosa che abbiamo fatto. Ma non era quella la musica che avrei voluto sentire. E non credo che fare questa dichiarazione sia offensivo».

A proposito della eventuale collaborazione con Liam Payne, specifica: «Ne abbiamo parlato due settimane fa. Era la prima volta che parlavo con lui da quando ho lasciato la band. L’ho chiamato e lui ne ha voluto discutere. Mi ha detto che quando è successo non ha capito, ma ora lo ha compreso, perché dovevo fare quel che ho fatto». Nel corso della stessa intervista, Malik ha anche negato di aver lasciato via sms la sua ex compagna Perrie Edwards, della band tutta al femminile Little Mix.