Weekend cosmopolita: suoni e immagini a MiTo con Kumiko Yahy e Makoto Nomura

Venerdì 13 Settembre 2019
Dario Moretti con Kumiko Yahy e Makoto Nomura
A Milano si prospetta un weekend musicalmente cosmopolita, con i concerti di MITO in programma da domani, sabato 14 settembre: dalla Bella città “disegnata” dalle idee teatrali di Dario Moretti e dalle sonorità di Kumiko Yahy e Makoto Nomura, alle partiture dei compositori migranti raccolte e interpretate dal cembalista Florian Birsak, alla terra romantica per eccellenza, la Germania, in viaggio con il Quintetto dei Pomeriggi Musicali, alle Nuove Geografie del suono del nostro tempo, con la prima italiana del Larghetto di James MacMillan, e la prima sinfonia di Mahler, nell’interpretazione della titanica Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo diretta da Ion Marin.

Una bella città” (ore 16 e ore 18, Teatro Bruno Munari di Milano) è l'opera di due musicisti giapponesi, Makoto Nomura e Kumiko Yabu, e un artista italiano, Dario Moretti, che danno vita a un viaggio musicale e pittorico attraverso “la città”
 
Un concerto per immagini, in cui ci si può abbandonare come in un sogno, senza dover troppo capire o ricordare. Makoto Numura, alle tastiere e Kumiko Yabu, alle percussioni, assieme all’abilità pittorica in live performance di Dario Moretti danno vita a un viaggio musicale e pittorico in città che potrebbero potenzialmente trovarsi in ogni parte del mondo. Uno spettacolo ricco di stimoli e di suggestioni, dove il suono e le immagini si sposano in modo prodigioso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il percorso ad ostacoli dei turisti della Capitale

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma