Il ritorno di Virginio: ecco "Semplifica", un inno alla leggerezza

Venerdì 22 Giugno 2018 di Marco Pasqua
Virginio ospite di MessaggeroTv

I ritorni sono sempre carichi di aspettative. E, inevitabilmente, di ansie. Sarà forse anche per questo, che Virginio – cantautore di talento, “incidentalmente” vincitore di Amici, nel 2011 – ha scelto di chiamare il suo nuovo lavoro “Semplifica”. Uscito il 22 giugno, è il ritorno di questo cantante, originario di Fondi (Latina), tre anni dopo “Hercules”. Anni durante i quali non è stato in silenzio, ma, anzi, ha scritto per altri: a partire dalla “sua” Laura Pausini, per la quale aprirà la data al Circo Massimo, il 21 luglio. «Semplifica esprime un concetto forte – spiega, ospite di MessaggeroTv – complesso e semplice allo stesso tempo: 'La leggerezza è il contrario della superficialità”, per citare Italo Calvino». Un brano che rappresenta un primo passo verso un nuovo album, che, spiega, «avrà lo stesso titolo di questo singolo e che dovrebbe uscire l'anno prossimo».
 


«Non sono stato con le mani in mano in questi anni - racconta - Sono andato a scrivere a New York e San Francisco. Ho scritto molto, anche per altri artisti, che stimo. E ora ecco questo mio nuovo lavoro scritto con Gianluigi Fazio e Edwyn Roberts». Del passato non rinnega nulla: «"Amici" è stata una tappa fondamentale della mia carriera. Ho scelto di partecipare, perché Maria de Filippi aveva ascoltato i miei lavori: quel programma mi ha dato la possibilità di farmi sentire dal grande pubblico. E a pensarci, sono stato il primo cantautore ad aver vinto un talent tv».

Ultimo aggiornamento: 20:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma Universalis la mostra sui Severi al Colosseo Foro Romano e Palatino

di Laura Larcan