"The Voice of Italy" riparte da Radio 2: selezioni al via dal 20 gennaio

Lunedì 30 Dicembre 2013
"The Voice of Italy" riparte da Radio2: dal 20 al 31 gennaio andrŗ in onda un'anticipazione tutta radiofonica del talent targato Rai2. Verr√† selezionato un candidato della rete, diretta da Flavio Mucciante, che acceder√† direttamente alla fase "blind audition", grazie al voto degli ascoltatori.



Dieci puntate, ogni giorno, alle 16 ,dal lunedì al venerdì, condotte in studio da Carolina Di Domenico e Pier Ferrantini, che inviteranno gli ascoltatori a votare le performance musicali, inviate a Radio2 dagli aspiranti concorrenti, che anche in radio - come è nella regola di "The Voice" - resteranno rigorosamente anonimi.



"La caccia alla voce √® partita"- annuncia uno spot in onda, in questi giorni su Radio2 Rai, invitando i candidati a caricare sul sito www.thevoiceofradio2.rai.it i video musicali o le tracce audio delle proprie esibizioni. Per partecipare al programma, su Radio2, √® necessario essere un cantante professionista o amatoriale (si pu√≤ essere anche un duo, considerato unico concorrente), aver compiuto 16 anni e non averne pi√Ļ di 60 alla data del 20 gennaio 2014, non avere contratti in corso per la gestione della propria immagine o con case discografiche, avere un regolare permesso di soggiorno e di lavoro in Italia e non avere carichi pendenti.



"The Voice"- anticipa Mucciante - avr√† poi uno sviluppo successivo su Radio2 in concomitanza con l'avvio del programma tv. In questa prima fase, dopo una selezione del materiale, a cura di una commissione di esperti, saranno 32 i concorrenti, che si sfideranno nelle dieci manche del programma radiofonico per diventare il candidato di Radio2. Il pubblico potr√† esprimere la propria preferenza votando sul sito radio2.rai.it , nella pagina dedicata a "The Voice of Radio2". Ultimo aggiornamento: 3 Gennaio, 22:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Casa mia è piena di gente”. E menomale che si chiama isolamento

di Veronica Cursi