Il ritorno di Sinead O’Connor dopo la conversione all’Islam, con il velo canta “Nothing Compares 2 U”

Domenica 8 Settembre 2019 di Alix Amer
1

La cantante irlandese Sinead O’Connor ha indossato il tradizionale abito islamico per la sua apparizione in The Late Late Show. L’artista, 52 anni, indossava un abaya rosso brillante e un hijab coordinato mentre si preparava a essere intervistata da Ryan Tubridy. La star di “Nothing Compares 2 U” era felice di tornare a esibirsi, dopo 5 anni di assenza dal palcoscenico.  
 

 

Sinead O'Connor, la cantante è diventata musulmana: «Ora mi chiamo Shuhada Davitt»

Sinead venerdì scorso è arrivata presto negli studi di Dublino con suo figlio di 15 anni, Shane Lunny. L’adolescente a gennaio aveva fatto preoccupare la mamma perché era scomparso per tre giorni, i fan della cantante si erano attivati nelle ricerche. Fu trovato tre giorni dopo, sano e salvo, dalla polizia. «Una bravata».

La cantautrice irlandese, di recente convertita all’Islam, dal 2018 è conosciuta anche come Shuhada’ Davitt. Su Twitter, aveva scritto: «Questo è per annunciare che sono orgogliosa di essere diventata musulmana. Questa è la naturale conclusione del viaggio di qualsiasi teologo intelligente. Tutto lo studio delle Scritture porta all’Islam. Il che rende ridondanti tutte le altre scritture. Mi verrà dato (un altro) nuovo nome. Sarà Shuhada».
Il suo ritorno al Late Late Show ha anticipato alcuni concerti che l’artista metterà in scena il prossimo mese a Dublino, Galway, Cork e Wexford. E forse presto arriverà anche un nuovo album.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Gli straordinari delle maestre con gli stracci per pulire l’aula

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma