Silvia Salemi torna su Radio2 con “Che Spettacolo”: «Racconteremo l'Italia che riparte».

Venerdì 7 Agosto 2020
Silvia Salemi (foto Federico Guberti)
Silvia Salemi torna su Rai Radio2. "Dai grandi eventi di teatro, musica, spettacolo, alle piccole sagre, alle mostre, alle attività nei borghi, per raccontare tra storia, tradizione e territorio l'Italia che riparte": è lo spirito con cui Silvia Salemi torna dal'8 agosto alla guida di 'Che spettacolo', il programma di Rai Radio2 che celebra gli artisti di oggi e di ieri e propone gli eventi più importanti, ma anche curiosi, del panorama italiano ed internazionale.


   
Nel programma, in onda ogni sabato e domenica, dalle 22 alle 23, fino al 13 settembre, Silvia racconterà con Gianfranco Valenti le iniziative più curiose ed originali organizzate nel corso dell'estate su tutto il territorio nazionale, dal cinema al teatro, dalla musica all'enogastronomia, dall'ecologia allo sport.
   
"Ringrazio la rete e la direttrice Paola Marchesini per questa opportunità", racconta la cantante siciliana, alle spalle diverse partecipazioni a Sanremo, ma anche numerose esperienze da conduttrice. "L'idea centrale è offrire un servizio agli ascoltatori, raccontando gli eventi, da Spoleto alla Versiliana, da Caracalla alla riscoperta dei drive in, ma anche dare un segnale di ripartenza in sicurezza e di speranza: pur con le cautele e le misure imposte dall'emergenza covid, questo mondo è in movimento. E' importante, non solo per gli artisti che sono stati costretti a subire una battuta d'arresto durante il lockdown, ma anche per tutti i lavoratori dello spettacolo che sono fondamentali per il settore. E come sempre si sarà la playlist di Radio2 a farci compagnia".
   
Intanto Silvia ha pronto un nuovo singolo, Chagall, che uscirà a settembre, "un brano soft, perché in questo momento c'è bisogno non di frastuono, ma di una serena e cauta ripartenza".
   
Buona parte del suo tempo, e ci tiene a dirlo, è legata al suo impegno di madrina del progetto contro il femminicidio promosso da Fondazione Matera 2019: "Siamo stati ricevuti dal Parlamento europeo, dal Senato: è importante restare in prima linea in difesa delle donne". Ultimo aggiornamento: 20:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA