Paolo Fresu, esce in cd e digitale
la sua opera “Altissima Luce”

Lunedì 15 Aprile 2019
Paolo Fresu
Dopo essere stato presentato dal vivo per la prima volta ad Umbria Jazz nel 2016, e successivamente nei principali festival italiani e in diverse città, Altissima Luce - una delle produzioni più complesse nella discografia di Paolo Fresu,  viene pubblicato in cd e digitale. Fresu, insieme a Daniele Di Bonaventura, ha scelto 13 delle 47 laudi di Cortona (più una tratta dal Laudario Magliabechiano custodito a Firenze) e le ha trascritte, riadattate e orchestrate a quattro mani. L’organico è completato da Marco Bardoscia al contrabbasso, Michele Rabbia alla batteria, l’Orchestra da Camera di Perugia, e il Gruppo Vocale Armoniosoincanto diretto da Franco Radicchia. Un’opera articolata, nella quale le improvvisazioni del quartetto jazz dialogano con il mondo classico dell’orchestra e le voci creando un ponte tra medioevo e attualità in un equilibrio sottile tra suoni acustici ed elettronici. In occasione dell’uscita, Altissima Luce verrà presentato dal vivo il 17 aprile al Teatro Signorelli di Cortona in occasione del festival jazz 2019. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma