A Napoli estate in musica nell'ex area Nato di Bagnoli con Calcutta, Carl Brave, Luché e i Gazzelle

Martedì 28 Maggio 2019
Calcutta
Calcutta, Carl Brave, Luché e i Gazzelle si esibiranno quest'estate nell'ex area Nato di Bagnoli, la grande area che ha ospitato per anni la base del comando dell'Europa Meridionale dell'Alleanza Atlantica e che ora torna a disposizione della città di Napoli. A lanciare l'iniziativa con un ricco cartellone musicale è la Fondazione Banco di Napoli per l'Infanzia, proprietaria dell'area che, con un contributo di un milione di euro della Regione Campania, ha cominciato il rilancio della struttura. A giugno e luglio l'area si trasformerà in un centro culturale che ospita diverse aree dedicate al cinema, al teatro, alla musica e al food, con una particolare attenzione all'aspetto sociale e alle attività legate ai bambini e alle famiglie.

La stagione musicale, organizzata da Sigfrido Caccese l'ex patron del Neapolis Festival, parte con Luchè il 6 giugno, poi toccherà a Calcutta (28 giugno), Gazzelle (19 luglio) e Carl Brave (23 luglio). Il cinema all'aperto propone la rassegna «N'ato Cinema» con, dal giovedì alla domenica, ogni sera un doppio schermo sotto le stelle, mentre il venerdì sarà dedicato ad eventi speciali, con la proiezione di cortometraggi, documentari e film a tematica sociale legati al territorio, alla presenza degli autori. Ogni sabato la terza area ospiterà «Experience» un viaggio sensoriale tra suono e immagini che ricrea ad ogni appuntamento un ambiente diverso ispirato alle città del mondo che meglio rappresentano la musica internazionale. L'area Urban Stage ospiterà spettacoli teatrali, performance di danza e musica live.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Chiamare il 112 svedese e scoprire che è peggio di quello di Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma